Il trattore New Holland T7000 si è aggiudicato l’ambito titolo "Tractor of the Year". La giuria, composta da giornalisti della stampa di settore di tutta Europa, ha valutato i modelli di trattori in lizza sulla base di vari parametri funzionali ed estetici tra i quali il design, caratteristiche mirate alla produttività. I 4 modelli della Serie T7000 hanno ottenuto grandi consensi fin dal loro lancio, grazie al funzionamento silenziosissimo e alla qualità delle prestazioni che incrementano notevolmente la produttività dei clienti nella fascia di potenza da 165 a 210 CV. I clienti di ogni parte del mondo sono stati colpiti in particolare dalla cabina del trattore T7000: tecnologicamente avanzata e dotata di tutti i comfort, offre all'operatore una posizione di guida dominante e una visibilità eccellente. I modelli T7000 si distinguono inoltre per l'elevata manovrabilità e produttività in tutte le applicazioni grazie al sistema Engine Power Management ampiamente collaudato e all'eccellente rapporto peso/potenza. A seguito dell'intenso programma di sviluppo e collaudo, questi trattori garantiscono inoltre una robusta affidabilità e una facile manutenzione. Al prestigioso riconoscimento si è aggiunto anche il premio "Trattore d’oro per il design", assegnato alla Serie T7000 per i nuovi standard raggiunti in termini di prestazioni e comfort.

 
               

Nella fase di progettazione della cabina dei trattori T6000 Plus, New Holland ha prestato grande attenzione alla disposizione dei comandi. Ecco quindi che sui modelli con controllo meccanico dello sforzo e distributori idraulici ausiliari ad azionamento meccanico la disposizione dei comandi di bordo è curata esattamente come sui modelli con sollevatore elettronico e distributori elettroidraulici. Tutti i trattori T6000 sono omologati in fabbrica per l’utilizzo di miscele contenenti il 20% di Biodiesel (B20). Se dotati del kit motore per biodiesel e con un opportuno programma di manutenzione, i modelli T6000 Plus possono essere alimentati anche con biodiesel al 100% (B100). New Holland è stato il primo costruttore di macchine agricole ad approvare l’utilizzo del biodiesel su tutti i suoi motori, naturalmente dopo aver realizzato lunghe prove in cui si è provveduto a valutare tutti gli aspetti delle prestazioni del motore: dal rendimento del carburante all’usura del motore stesso e della pompa del carburante, dall’avviamento alle basse temperature fino alla frequenza di manutenzione. Per maggiori informazioni, rivolgetevi al vostro concessionario di zona.

 
               

La serie T5000 si compone di 4 modelli: T5030 da 76 CV (56 kW), T5040 da 86 CV (63 kW), T5050 da 97 CV (71 kW) e il T5060 da 106 CV (78 kW); quest’ultimo modello segna per New Holland la ‘soglia’ dei 100 CV, ponendosi ai vertici della categoria. Tutti i modelli sono equipaggiati con i nuovi motori Iveco FPT (Fiat Powertrain Technology) NEF turbo intercooler da quattro litri e mezzo, rispondenti alle rigide normative europee Tier III. Consumi specifici bassi senza compromettere le prestazioni, notevole elasticità di funzionamento grazie alla notevole coppia raggiunta ad un regime di soli 1.300 giri/min, aumentata del 14-16% rispetto alle versioni precedenti; aspetto tecnico che contribuisce a ridurre rumorosità e consumi. Tutti i modelli T5000 sono, inoltre, già pronti per utilizzare il biodiesel al 100%. L'assale anteriore è di nuova concezione, rinforzato con doppia trazione, capace di raggiungere un angolo di sterzo di ben 60° con un raggio di svolta di soli quattro metri. Nuovo layout dell’impianto idraulico, ora in grado di sfruttare il surplus di potenza della pompa dello sterzo, grazie a questo i modelli T5000 raggiungono una capacità idraulica massima di 80 litri/minuto aumentando le prestazioni del sollevatore. In ogni caso e per una sicurezza totale dell’operatore, la pompa dello sterzo mantiene la priorità di utilizzo dell’olio idraulico. A richiesta è disponibile il gruppo sollevatore e presa di potenza anteriore, per aumentare ulteriormente la versatilità e la produttività. La Serie T5000 si rivolge alle aziende zootecniche da latte e da carne, alle aziende agricole miste e ai contoterzisti nel campo della manutenzione di strade e verde pubblico.

 

               

La serie di trattori New Holland T4000 aggiorna e rinnova la leadership nel settore delle macchine compatte ad alte prestazioni con potenza compresa tra i 65 e i 97 CV, interamente prodotti nello stabilimento New Holland di Jesi (Ancona). Molte sono le innovazioni che i T4000 introducono, tutte destinate ad aumentare la versatilità di impiego e la produttività. Il design è moderno e funzionale ed integra il family look con il cofano spiovente e i fanali anteriori a 'occhi di gatto'. La serie è composta di quattro modelli: T4020, T4030, T4040 e T4050. Ciascuno di essi è disponibile in tre versioni: con telaio Rops, con telaio Rops e profilo ribassato LP, oppure con cabina sospesa con impianto di pressurizzazione Blue Cab. Tutte le macchine della serie T4000 sono motorizzate con propulsori a 4 cilindri, tra i quali possiamo trovare gli Iveco FPT (Fiat PowerTrain), o i F5C, o i rinomati FPT NEF. Tutti motori del gruppo Fiat, già rispondenti alla normativa Tier III e quindi già pronti per l’agricoltura del futuro. I motori F5C sono nuovi propulsori a 4 cilindri da 3,2 litri turbocompressi con intercooler, frutto della più avanzata ricerca motoristica di Fiat, questi nuovi propulsori sono in grado di raggiungere la potenza nominale a soli 2.300 giri/min con un intuibile immediato beneficio in termini di economia di esercizio e riduzione della rumorosità. Tutti i motori sono compatibili con l’utilizzo di biodiesel al 100%, settore dove New Holland è leader indiscusso a livello mondiale.

 

 

 

 

 

 

               
New Holland propone gli straordinari cingolati della Serie TK4000 con diverse larghezze di lavoro. Sono inoltre disponibili vari tipi di

 cingolatura. Grazie all’ampia gamma di modelli da 65 a 101 CV di potenza, in questa serie potrete trovare sicuramente il trattore più adatto alle vostre esigenze specifiche.

Una caratteristica distintiva di tutti i cingolati TK4000 è l’eccezionale rendimento del carburante. Calibrati per un’eccellente capacità di trazione, questi trattori sono tra quelli con il più basso consumo di carburante nella propria categoria di potenza. La gamma TK4000 offrono una frequenza di manutenzione del motore ridotta a 600 ore, il che contribuisce ulteriormente a ridurre i costi di esercizio. Tutti i modelli TK4000 offrono un nuovo tipo di piattaforma con telaio di sicurezza abbattibile per una maggiore versatilità operativa. Il sistema sterzante Steering-O-Matic™ con Full Drive™ comandabile con una sola mano assicura una manovrabilità ottimale. Quanto più a fondo si aziona il comando, tanto più stretta sarà la sterzata. Frutto di una progettazione collaudata, il nuovo sistema Lift-O-Matic™ Plus utilizza una sola leva per controllare con precisione gli  attrezzi montati sul trattore. Questo esclusivo sistema di controllo del sollevatore posteriore è facile da impostare e da azionare. Il risultato? Sollevamento e abbassamento degli attrezzi, sia nella configurazione di lavoro preimpostata che in altre posizioni facilmente modificabili, con una rapidità e una facilità impensabili prima d’ora.